Christian Leperino

THE OTHER_MYSELF

2014
Plaster,150 x 400 x 30 cm
totale

THE OTHER_MYSELF (details)

2014
Plaster,150 x 400 x 30 cm
partic-1 webpartic-2 webpartic-6 webpartic-7webpartic-9 web

THE OTHER_MYSELF

2014
Installation views, Museo MADRE, Napoli
1web2 web3 web

THE OTHER_MYSELF

2014
1234567891012131415DSC_7283

 

 

THE OTHER­­_MYSELF

Andrea Viliani, Florence Derieux, Giovanni Carmine

Motivazioni della commissione, Museo Madre, 20 dicembre

L’opera di Christian Leperino THE OTHER­­_MYSELF dà rappresentazione a una condizione contemporanea spesso relegata ad eventi anche drammatici di cronaca, rendendola non solo visibile, ma addirittura dandole “un volto”. Piuttosto che focalizzarsi su un approccio tecnico, l’artista enfatizza  gli elementi di processualità e relazione della pratica scultorea: partendo da un aspetto partecipativo all’opera (il laboratorio di scultura che ha generato l’opera stessa), Leperino cerca non solo una mimesi o un’empatia, ma di sviluppare, tra l’artista ed il suo soggetto, un vero rapporto umano, fatto di scambio, condivisione, integrazione dell’altro nel processo creativo. In questo senso Leperino riflette anche l’attualità e la realtà di un territorio, il bacino del Mediterraneo, inteso non solo come luogo di movimenti migratori  ma anche di incontri possibili fra culture ed identità, indicandoci come trovare se stessi negli altri e gli altri in se stessi.